I donatori possono continuare a donare sangue e plasma per garantire l'autosufficienza nazionale e, di conseguenza, sono liberi di uscire di casa per recarsi nei centri trasfusionali pubblici e associativi.
Lo stop agli spostamenti, come già indicato dal Ministero della Salute nei mesi scorsi, non coinvolgono i donatori, che in ogni caso dovranno compilare e, nel caso di controllo da parte delle forze di polizia, esibire il modello dell'autocertificazione.
Come riportano le due circolari pubblicate il 10 e il 24 marzo, infatti, la donazione di sangue ed emocomponenti rientra tra le “situazioni di necessità” per le quali sono consentiti gli spostamenti e che quindi permettono ai donatori di recarsi nei centri di raccolta pubblici o associativi. 
Come sempre la donazione va prenotata e vanno rispettate le regole di sicurezza.
 
 
Il bisogno di sangue e di plasma non si ferma!
 
 

Avvisiamo i donatori che è possibile cancellare la propria prenotrazione fino al giorno che precede la donazione ( tipicamente il lunedì).

Ricordiamo che è importante cancellarsi per evitare sprechi e migliorare l'organizzazione della raccolta!

 

 

 

Il nuovo numero telefonico del centro di raccolta di Besana Brianza è 0362984563 

 

 

Si  comunica ai soci che donano presso l'ospedale di Monza cha al momento dell'accettazione verrà richiesta la CRS Carta regionale servizi o la tessera sanitaria Carta Nazionale dei Servizi  .

 

 

Riportiamo le più comuni condizioni per cui il donatore può essere riammesso a donare purchè siano soddisfatti i criteri di sospensione definiti dalla norma vigente.

 

Toxoplasmosi, Mononucleosi infettiva 6 mesi dalla completa guarigione
Febbre > 38° C 2 settimane dopo la cessazione dei sintomi
Affezioni di tipo influenzale 2 settimane dopo la cessazione dei sintomi
Malattie tropicali

6 mesi dal rientro da viaggio in aree tropicali;

valutare lo stato di salute con particolare attenzione a episodi febbrili

Esame endoscopico con strumenti flessibili 4 mesi
Agopuntura 4 mesi
Tatuaggi, body piercing e foratura orecchie

4 mesi

Comportamenti sessuali a rischio

4 mesi

Intervento chirurgico maggiore 4 mesi
Intervento chirurgico minore 1 settimana dalla completa guarigione clinica
cure odontoiatriche

48 ore per cure di minore entità da parte di odontoiatra o odontoigenista

1 settimana dalla completa guarigione per estrazione dentaria non complicata , la devitalizzazione ed altri interventi (es. implantologia ) assimilabii a interventi minori

4 mesi nel caso di innesto di tessuto osseo autologo o omologo